Domande frequenti

Clementi Renato profilo

contributions member since 09/02/15 19:44
ultima connessione 16/10/19
bio sito web
location Omegna , Italia
statistiche karma 1000
voti 0 0

L'inserimento di più moduli di generazione di piccola taglia e distribuiti in prossimità delle utenze termiche od elettriche riduce il costo del sistema di trasporto dell'energia e la stessa viene prodotta solo quando e dove serve. Inoltre la possibilità di utilizzare come materia prima, oltre ai combustibili fossili, anche biomasse o altre fonti rinnovabili contribuisce ad aumentare l'indipendenza dai problemi e costi degli approvvigionamenti.

Ogni 1000 euro di energia elettrica cogenerata genera almeno 100 euro di certificati bianchi (Titoli di Efficienza Energetica). Alla approvazione del progetto, riconoscimento dei titoli e gestione ci pensiamo noi, liberandoti da ogni adempimento burocratico.

In base alla applicazione individuata i nostri tecnici progettano il sistema utilizzando microturbine, motori endotermici, gruppi orc (organic rankine cycle) ed assorbitori per la generazione del freddo. Per garantire una elevata flessibilità i nostri sistemi sono modulari e possono essere espansi in base alle necessità future.

Per individuare le migliori tecnologie per l'applicazione nel caso pratico, i nostri esperti in cogenerazione CHP,  valutano la situazione analizzando il rapporto orario tra i fabbisogni di energia elettrica ed energia termica. Lo scopo è progettare l'impianto per massimizzare la produzione di energia riducendo il più possibile i fermi macchina.  Inolte, l'utilizzo del sistema mFLOW di misura ed analisi dei dati permette di essere precisi nella previsione dei consumi.

La soluzione di cogenerazione genera vantaggi economici per chi ha necessità di caldo, di energia elettrica ma anche di freddo. L'energia termica (calore o freddo) che viene autoprodotta ha un costo di generazione molto ridotto rispetto agli altri sistemi tradizionali. In questo caso si parla di trigenerazione.

In situazioni dove si ha necessità di energia elettrica ed energia termica in quantità proporzionali tra loro è efficiente dotarsi di un sistema di generazione combinata per l'autoproduzione di energia termica ed elettrica. Questa è molto più efficiente rispetto all' approvvigionamento separato. Le applicazioni più interessanti sono legate al calore nei processi industriali, al teleriscaldamento ed al calore per climatizzare ambienti ove è necessario mantenere le temperature per parecchie ore della giornata. 

La cogenerazione è il processo di produzione combinata (contemporanea) di energia meccanica (solitamente trasformata in energia elettrica) e di calore a partire dallo stesso combustibile in ingresso. Consente di incrementare l'efficienza energetica complessiva del processo di conversione dell'energia, piuttosto che la produzione separata. Attraverso la cogenerazione dunque si trasforma l’energia primaria immessa nel sistema in forme diverse di energia secondaria.

Karma

Famous Question 1 awarded users Asked a question with at least 500 views
Editor 1 awarded users First edit
Notable Question 1 awarded users Asked a question with at least 250 views
Popular Question 1 awarded users Asked a question with at least 150 views
Autobiographer 2 awarded users Completed own biography

Cosa c'è in quest'area?

Queste FAQ riguardano il servizio isaCHP e la cogenerazione.

Iscirviti per aggiornamenti.